Orienteering

In una competizione di orienteering il gruppo deve ottenere un risultato molto chiaro. Carta, bussola e spirito di avventura saranno gli unici strumenti che verranno usati per trovare la strada che conduce in un luogo sconosciuto e selvaggio.

L’Orienteering consiste nell’effettuare un percorso predefinito in ambienti naturali caratterizzato da punti di controllo chiamati «lanterne» indicati tramite cerchi (centrati nell'oggetto da trovare). Ogni gruppo si fa il percorso da sé seguendo l’ordine di percorrenza, con il solo aiuto di bussola e cartina topografica molto dettagliata, a scala ridotta, contenente particolari del luogo da scoprire.

Obiettivi

  • Riconoscere la dinamica del gruppo
  • Creare armonia nel gruppo
  • Coordinazione
  • Leadership
  • Controllo dello stress sotto pressione

Tempi
Da 2 a 4 ore

RISULTATI

Il successo si raggiunge grazie ad una effettiva organizzazione e assegnando alle persone giuste ogni singolo compito. La sfida dell’orienteering di gruppo è scoprire le caratteristiche di ognuno ed evidenziare il leader, i subordinati, i problem solver ed anche i meno esperti

Secondo le esigenze dell'azienda, é sempre possibile personalizzare il programma
Scopri le altre proposte